advertisement

Cosa portare in crociera: cosa mettere in valigia e cosa lasciare a casa

Redazione

Cosa portare in crociera? Quali vestiti scegliere e che tipo di medicinali devono essere inseriti in valigia? Una serie di consigli utili a tutti coloro in procinto di partire per un viaggio in mare

advertisement

(foto: quinet – Flickr)

Cosa portare in crociera? Spesso quando si parte per la prima volta questa è una delle domande più frequenti che ci si pone. Regole predefinite, comunque, non ci sono: l’importante è affidarsi al buon senso e puntare sul comfort. Se viaggiate prevalentemente in aereo, invece,  leggete la guida su cosa mettere in valigia.

Leggi tutte le news sulle crociere

L’abbigliamento da portare in crociera: come scegliere i vestiti giusti?

La regola fondamentale in questo caso è quella di valutare il mese in cui si parte. Partire ad aprile, per esempio, prevede un abbigliamento diverso rispetto a una partenza a luglio o agosto: nel primo caso non si possono lasciare a casa maglioni e giacche soprattutto se si ha intenzione di trascorrere molto tempo sul ponte della nave. Se si sceglie una crociera estiva, invece, via libera ai vestiti più leggeri anche se una maglia un po’ più pesante è sempre utile averla con sé. Altra importante considerazione in questo ambito è la località: se si sceglie una crociera nel Mediterraneo in estate il clima sarà quello tipico di questa zona; se, al contrario, si desidera visitare qualche paese nordico al di là del mese è sempre meglio portare in valigia giacche e maglioni: nonostante gli ambienti interni delle navi siano climatizzati, infatti, se si desidera visitare le località previste dal percorso non si può non considerare il clima del periodo che in quelle zone tende a essere estremamente freddo quasi tutto l’anno.

I gioielli e gli oggetti di valore possono essere portati in crociera prendendo le opportune precauzioni
(foto: ~suchitra~ – Flickr)

Gioielli e oggetti di valore da portare in crociera

Se si desidera portare in crociera degli oggetti di valore e gioielli è utile valutare la stipula di un’assicurazione. Prima di partire, comunque, ci si può informare presso la compagnia scelta in merito alla disponibilità di casseforti nelle cabine o sulle altre possibilità di custodirli a bordo.

advertisement

Medicine, vaccini e documenti da portare in crociera

Tra i documenti da portare in crociera ci sono quelli che attestino l’identità della persona e i documenti di viaggio: non bisogna dimenticare a casa, quindi, il Passaporto o la Carta d’Identità e se si viaggia accompagnati da bambini bisogna che siano dotati anch’essi dei relativi documenti. Prima di partire, assicuratevi che siano validi in modo da non dover correre ai ripari all’ultimo momento. Portate con voi i medicinali che assumete di consueto, soprattutto se vi sono state prescritte terapie specifiche da seguire. Per le emergenze, sappiate che a bordo non mancano le farmacie e le parafarmacie: degli ottimi punti di riferimento nel caso in cui si abbia bisogno di farmaci di facile reperibilità. Per quanto riguarda i vaccini, invece, quelli obbligatori in realtà sono pochi e il sito internet del Ministero della Salute (salute.gov.it) è un ottimo punto di riferimento se si hanno dubbi sulle vaccinazioni da effettuare e sulle norme sanitarie da rispettare.

Viaggiare comodi è essenziale: non riempite troppo la valizia quindi!
(foto: 4Cheungs – Flickr)

Altri consigli utili su cosa portare in crociera

Come avrete capito, una regola precisa su cosa portare in crociera non c’è. Se pensate di fare delle escursioni particolari nelle località di approdo o se desiderate partecipare alle serate di gala tipicamente organizzate durante questi viaggi abbiate la cura di portare le attrezzature e l’abbigliamento adatto. Tenete comunque a mente che le crociere sono ricche di negozi e se avete dimenticato qualcosa a casa rimediare all’errore è estremamente facile.

advertisement