advertisement

Cosa vedere a Corfù: le spiagge più belle e le mete da visitare

Giuseppe

Siete indecisi su cosa vedere a Corfù? Eccovi una vera e propria guida turistica, attraverso le spiagge più belle e i monumenti storici.

advertisement
Cosa vedere a Corfù: le spiagge più belle e le mete da visitare

Spiagge magnifiche, monumenti dalla tradizione secolare, splendidi borghi cittadini, e tanto altro: ecco cosa offre Corfù, una tra le isole greche più visitate dai turisti. Una fama meritata, visto tutto ciò che questo splendido posto ha da offrire, insieme alle isolette limitrofe. C’è quindi tanto da visitare: per evitare, quindi, di perdervi nel classico “imbarazzo della scelta”, abbiamo elencato le mete migliori una volta atterrati sull’isola. Ecco cosa vedere a Corfù.

Le spiagge di Paleokastritsa

Foto: corfugrecia.com

Foto: corfugrecia.com

Paleokastritsa è uno tra i centri turistici più attivi di Corfù, e si trova lungo la costa occidentale dell’isola, a 25 chilometri dalla città principale. Il motivo è presto detto: le spiagge della località, divise tra quelle sabbiose e quelle fatte di ciottoli, sono tra le più belle in Europa, visto che possono contare su uno splendido mare cristallino dal color turchese. Spiagge, tra l’altro, attorniate da colline pregne di boschi e ulivi, che rendono l’atmosfera ancora più affascinante. Oltre a trovare qualsiasi tipo di servizio, tra bar, ristoranti e locali, a Paleokastritsa sarà possibile visitare anche il castello bizantino di Angelokastro, situato in cima ad un’altura, raggiungibile dopo circa 10 minuti di cammino a piedi. Una volta giunti in cima, sarà possibile ammirare tutta la zona circostante attraverso un panorama mozzafiato.

Le altre spiagge di Corfù

Le spiagge di Paleokastritsa sono sicuramente le più gettonate, ma anche le altre vanno assolutamente visitate: Kassiopi dovrà diventare una meta obbligatoria nel vostro tour “marino”, visto lo splendido mare e le tante località da visitare, immerse nello splendore della natura. Abbiamo inoltre le spiagge di Aghios Georgios, Aghios Gordis, Kalami, Barbati, Glyfada, Mirtiotissa e Sidari, tutte ben attrezzate e contornate da un mare assolutamente incantevole.

advertisement

La città di Corfù

Cosa vedere a Corfù se non Corfù stessa? Il centro cittadino principale va visitato non solo per i servizi offerti, ma anche per il suo indiscutibile fascino: le tegole fatte a mano, gli scalini in pietra e i molti palazzi antichi disseminati per il borgo riescono tutt’oggi a resistere alla prova del tempo, tra cui l’edificio storico residente al quartiere Spilia, risalente addirittura al 1497. Da visitare anche la Spianada, un’area verde priva di qualsiasi costruzione, tanto da essere utilizzata, in passato, come area di difesa per la città. Non a caso, il centro della città di Corfù è stato definito, nel 2007, addirittura come patrimonio umano dell’UNESCO. Un motivo in più per visitarlo.

Achilleion, il palazzo di Sissi

Foto: wikimedia.org

Foto: wikimedia.org

Costruito per l’Imperatrice Elisabetta d’Austria (conosciuta anche come Sissi) nel 1889, l’Achilleion rappresenta una meta turistica obbligatoria per chiunque voglia metter piede sull’isola di Corfù. Il suo nome deriva proprio dal tema principale scelto dal suo progettista, il napoletano Raffaele Caritto, nome correlato strettamente alla figura mitologica di Achille. Viene principalmente utilizzato come museo contenente quadri e “memorabilia” appartenenti alla principessa Sissi, e i turisti vengono guidati attraverso l’enorme struttura da una serie di audioguide. La struttura viene anche usata come sede d’organizzazione per alcuni vertici europei.

Aqualand, il parco acquatico più bello d’Europa

Se proprio vi siete stancati delle spiagge disseminate lungo le coste di tutta Corfù, potreste optare per un “aquapark”: Aqualand è stato spesso indicato come il miglior parco acquatico d’Europa, non senza motivo. Adatto per grandi e piccini, Aqualand offre una vasta scelta di attrazioni, tra scivoli, piscine, percorsi acquatici e il temibile “Free Fall”, un terrificante maxi scivolo dell’altezza di 24 metri che vi regalerà brividi mai provati prima.

Benitses, il villaggio dei pescatori

Se non vi sono bastati spiagge, castelli, borghi antichi e parchi acquatici, nell’elenco delle cose da vedere a Corfù troviamo anche un vero e proprio villaggio di pescatori, situato a circa 10 chilometri a sud della Città Vecchia. Troverete il solito mare incantevole, ma anche tanta tradizione, immersa nel verde delle colline.

advertisement