advertisement

Creta, l’isola greca dalla vita notturna più divertente e folle

Redazione

Creta offre una vita notturna meravigliosa che attrae milioni di turisti ogni anno. Discoteche, discobar, night club offrono musica tutta la notte ed eventi davvero folli ed originali.

advertisement
Creta, l’isola greca dalla vita notturna più divertente e folle

Sono davvero molte le persone che ogni anno scelgono le mete delle loro vacanze sulla base della vita notturna che possono offrire. Si tratta soprattutto dei turisti più giovani ovviamente che sono alla ricerca di una vacanza che gli permetta di staccare la spina dalla loro vita quotidiana, che gli offra un pizzico di tragressione e soprattutto tanto divertimento. Dopo aver scoperto la vita notturna di Madrid e il paradiso di Mykonos andiamo ad immergerci nella bellissima isola di Creta, l’isola greca più grande e ricca di attrattive.

Creta, tra mare e divertimento

La vita notturna a Creta è sicuramente ben rinomata, ma tale località viene scelta dai turisti anche per il mare meraviglioso che offre, per la possibilità di trascorrere le proprie giornate sulla spiaggia e tuffarsi quindi in quelle acque cristalline; bisogna però ammettere che proprio la vita notturna di Creta è una delle caratteristiche che la rendono più affascinante. Qui infatti sono disponibili locali di ogni tipologia che offrono musica e dj sino a notte fonda. La vita notturna a Creta si concentra nelle due bellissime città di Chania, Iraklio ma anche nelle località balneari di Hersonissos e Malia.

LEGGI ANCHE: Rodi vita notturna

Chania e Iraklio, vita notturna accesa ma tranquilla

Il delizioso centro storico di Chania offre numerosi locali ma si tratta comunque di un luogo piuttosto tranquillo. La vita notturna di Chania si concentra soprattutto nelle sue vicine spiagge e in modo particolare a Platanias e Paleohora dove possiamo trovare molti bar dall’aspetto moderno e di grande tendenza che offrono musica di ogni tipologia. Sono presenti anche molti night clubs. Chania è la soluzione ideale soprattutto per le giovani coppie perché offre un centro storico romantico ideale per passeggiate al chiaro di luna ma anche tanto divertimento. Iraklio è la scelta ideale per tutti i giovani ragazzi che vogliono vivere una vacanza divertente a contatto diretto con le persone del luogo. Qui la vita notturna offre locali alla moda in cui trascorrere tutta la notte ma anche bar, caffè, pub, ristoranti e davvero molte boutique.

advertisement

Hersonissos e Malia, la vita notturna più folle

La località balneare di Hersonissos è situata a metà strada tra Iraklio e un’altra città di Creta davvero molto importante, Agios Nikolaos. Ad Hersonissos troviamo taverne, discobar e discoteche in cui ogni estate si riversano milioni di turisti provenienti da ogni angolo del mondo. Tra le discoteche più belle e famose dobbiamo assolutamente ricordare il New York Bar amata soprattutto per la bellissima veranda che si affaccia direttamente sul mare, il Camelot in stile medioevale e lo Star Beach dove non troviamo solo musica techno per tutta la notte ma anche una piscina con scivoli, una pista di go-kart, la possibilità di fare bungee jumping. A soli 7 chilometri di distanza da Hersonissos troviamo invece la sua “cugina”: a Malia, a Creta, la nightlife si declina nella sua più folle veste. Sono oltre cento i locali presenti in questa località balneare, non solo discobar e discoteche ovviamente ma anche pub, fast food, ristoranti e bar. Tra i locali più famosi di Malia dobbiamo ricordare il Factory che offre musica elettronica, musica retrò, funky house e R ‘n’ B oppure il Corkers dove la musica fa da contorno ad eventi davvero folli e ricchi di originalità come le gare di birra ad esempio oppure i giochi a tema.

Queste sono le località sicuramente più vive di tutta l’isola di Creta ma la vita notturna è meravigliosa anche in ogni altra zona balneare che si rispetti. Sicuramente ci troviamo di fronte ad alcune tra le località della movida in Grecia più famose e rinomate: noi abbiamo deciso che non ci lasceremo sfuggire la follia di Malia, e voi?

Immagine di copertina: pixabay.com

advertisement