advertisement

Fuerteventura, un’isola da sogno a metà tra mare e deserto

Redazione

L’isola di Fuerteventura è l’ideale da visitare quando in Italia è inverno: le sue spiegga bellissime e soleggiate vi permetteranno di sfoggiare una bellissima abbronzatura anche nei mesi più freddi.

advertisement
Fuerteventura, un’isola da sogno a metà tra mare e deserto

L’isola di Fuerteventura è una delle più visitate delle Canarie grazie alla sua posizione geografica che rende il suo clima mite durante tutto l’anno. Nonostante le sue 3.000 ore circa di sole ogni anno, infatti, le minime non scendono mai sotto i 18 °C e le massime tendono a non superare i 24 °C: è  l’isola perfetta, quindi, per chi è alla ricerca di un clima mite e di panorami mozzafiato.

Isola di Fuerteventura: le spiagge

Le coste dell’isola di Fuerteventura sono molto generose perché offrono ai turisti ben 152 spiagge: 75 km di aree con sabbia fine o ghiaia vulcanica. La sua scarsa popolosità, derivante dall’ambiente arido, la rende ricca di specie animali, terrestri e acquatiche, alcune delle quali disponibili a familiarizzare con i turisti in visita. Grazie all’ampia presenza di hotel e villaggi turistici, inoltre, la vacanza a Fuerteventura oltre a essere rilassante è anche confortevole. Bagnata dall’oceano Atlantico, le sue spiagge sono la meta preferita dei surfisti che si dilettano a gareggiare con le onde. Le spiagge più belle e, di conseguenza, le più frequentate dai turisti sono: Cofete, Barlovento, Morro Jable, Jandia, Sotavento, Garcey, Las Playitas, Pozo Negro, El Cotillo e le spiagge dell’isoletta di Los Lobos che sorge a 2 km di distanza da Fuerteventura.

advertisement
spiagge fuerteventura

L’isola di Fuerteventura offre bellissime spiagge di sabbia bianca e acque cristalline
(foto: Emilio del Prado – Flickr)

Fuerteventura: escursioni nel deserto

Chi si affida ai villaggi turistici durante la propria vacanza a Fuerteventura viene spesso coinvolto in escursioni nell’entroterra. Le più caratteristiche sono quelle che si svolgono tra le Dune di Corralejo, una zona particolarmente arida e desertica caratteristica per le sue tipiche costruzioni a forma di nido che permettono di ripararsi dal vento. Tutt’altro ambiente è quello offerto da Morro Jable, una zona protetta caratterizzata dalla presenza di una rigogliosa vegetazione resistente alle diverse maree.

Vacanze a Fuerteventura: quando è meglio organizzarle?

Grazie al suo clima mite durante tutto l’anno e alle sue bellissime spiagge, non c’è un preciso periodo dell’anno in cui organizzare le proprie vacanze a Fuerteventura. L’isola, infatti, è meta di turisti durante tutto l’anno ed è particolarmente adatta a tutti coloro che non amano l’inverno. Organizzare una vacanza sull’isola di Fuerteventura nei mesi invernali, infatti, permette di fare il pieno di sole e mare quando più se ne ha bisogno.

advertisement