advertisement

I migliori mercatini di Natale: da Bolzano a Merano fino all’estero

Giuseppe

Quali sono i migliori mercatini di Natale? Noi vi offriamo questa guida, attraverso un viaggio dal Trentino fino all’Austria, da Bolzano a Innsbruck.

advertisement

Girovagare per le vie delle città in tempi natalizi può diventare un’esperienza davvero magica. Sono sempre più le metropoli che, in occasione delle festività di Natale, prevedono l’allestimento di mercatini a tema; tra luci sgargianti, bancarelle fornite e tradizioni secolari, le strade si riempono del tanto adorato spirito natalizio, in un’atmosfera magica ed indimenticabile. Chi ha lasciato scorrere sulla propria pelle tali sensazioni sa bene di cosa stiamo parlando: ecco perché vi elenchiamo i migliori mercatini di Natale, dall’Italia all’Austria, da Bolzano a Merano fino a Vienna ed Innsbruck.

Mercatini di Natale a Bolzano

Bolzano rappresenta sicuramente una tra le mete più ambite quando si parla di mercatini di Natale. Il comune situato in Trentino può contare su una tradizione notevole, essendo stata la prima città, insieme a Bressanone, ad inaugurare i mercatini natalizi in Alto-Adige, addirittura nel lontano 1991. Bolzano si colorerà del rosso natalizio; si profumerà di cannella, di vin-brulé, del legno degli alberi e dei biscotti fatti in casa; si illuminerà di addobbi e luci spettacolari. Tanti saranno inoltre gli eventi, tra i concerti di piazza Walther, il teatro delle marionette, l’apertura notturna dei musei e le “Ciaspolate di Natale”, dove sarà possibile già assaporare il sapore delle escursioni in montagna. I mercatini di Natale a Bolzano saranno aperti dal 26 novembre al 6 gennaio.

Mercatini di Natale a Merano

Tra i migliori mercatini di Natale italiani figura sicuramente quello di Merano, altra città situata in Alto-Adige. L’evento è così seguito da spingere i ristoranti e gli hotel della zona a proporre offerte speciali, lanciate esclusivamente per l’occasione. Ai mercatini di Natale di Merano saranno aperti al pubblico dal 27 novembre al 6 gennaio, e sarà possibile, tra le tante attività, degustare prodotti culinari tipici della zona. Verranno inoltre esposti singolari alberi di Natale, realizzati da alcuni artisti di diversa natura: dagli stilisti agli attori, dai designer ai fotografi.

advertisement

Mercatini di Natale in Italia

I mercatini di Natale in terra nostrana verranno organizzati anche all’interno dei castelli del Piemonte e del centro Italia, e nelle principali città italiche. Seppur il Trentino raggruppi al suo interno la maggior concentrazione di mercatini natalizi, tra Bressanone, Vipiteno e Trento, anche le altre città si difendono con i denti: Verona ospiterà la Rassegna Internazionale del Presepio nell’Arte e nella Tradizione, mentre Napoli metterà a lucido, come suo solito, lo splendido spettacolo rappresentato dalle statuette di San Gregorio Armeno.

LEGGI ANCHE: Castelli Piemonte da visitare

Mercatini di Natale a Vienna e a Innsbruck

Se siete degli amanti dei mercatini di Natale e avete la possibilità di varcare i confini italici, l’Austria è la meta che dovete assolutamente segnare sulle vostre mappe. Gli splendidi palazzi imperiali di Vienna fanno da cornice agli stand e alle bancarelle, così come il Villaggio di Natale davanti al Palazzo Belvedere, da aggiungere insindacabilmente al vostro itinerario. I mercatini di Natale di Vienna non sono gli unici di marca austriaca; la cittadina di Innsbruck propone infatti gli eventi del “Calendario dell’Avvento vivente” e la “Via delle fiabe”, tra magia, folklore e spettacolo; sarà inoltre possibile assaporare l’atmosfera che si respira per le strade della città anche scrutandola dall’alto, dirigendosi verso Hungerburg, dove si potrà ammirare una panoramica di Innsbruck.

Mercatini di Natale in Europa: Francia, Olanda e Belgio

Tra i migliori mercatini di Natale in Europa fa la sua bella figura quello di Valkenburg aan de Geul, in Olanda: si tiene infatti sottoterra, in una grotta ai piedi del Cauberg. Il mercatino di Dresda, in Germania, è invece il più antico del mondo, ed è uno tra gli eventi turistici più attesi in terra teutonica, in buona compagnia con l’Oktoberfest. Anche quello di Strasburgo può contare su un fascino secolare, essendo stato inaugurato nel 1570: da provare sicuramente le specialità culinarie proposte durante l’evento. A Liegi, invece, merita una menzione particolare lo splendido spettacolo del Festival delle sculture di ghiaccio “Paris Ice Dreams”.

advertisement