advertisement

Innsbruck, la guida completa: i luoghi d’interesse e i mercatini

Giuseppe

Scopriamo insieme le meraviglie di Innsbruck: dal Tettuccio d’Oro al Palazzo Imperiale, fino agli splendidi mercatini della capitale del Tirolo.

advertisement
Innsbruck, la guida completa: i luoghi d’interesse e i mercatini

Molto spesso al turismo austriaco si associa solo ed esclusivamente la città di Vienna. Ciò potrebbe portare al grossolano errore di sottovalutare Innsbruck: la capitale del Tirolo è infatti tra i luoghi artisticamente più belli ed interessanti d’Europa. Turisticamente è perfetta sia d’inverno che nelle altre stagioni, ed è adatta a grandi e piccini. Le cose da vedere a Innsburck sono molte, e nei periodi natalizi ci si può immergere nell’imperdibile atmosfera dei mercatini natalizi. Scopriamo insieme quindi cosa vedere a Innsbruck.

Cosa vedere a Innsbruck

La città austriaca è famosa sopratutto per i paesaggi e per le splendide costruzioni architettoniche, miste al gotico e al moderno. Le strade sono circondate da splendide abitazioni color pastello, e dalla montagna del Nordkette è possibile assistere ad un panorama davvero mozzafiato. Scopriamo quindi insieme le cose da vedere a Innsbruck, in questo breve (ma intenso) tour.

Il Tettuccio d’Oro (Goldenes Dachl)

Il Tettuccio d'oro (Foto: scappiamo.net)

Il Tettuccio d’oro (Foto: scappiamo.net)

Partiamo dal simbolo principe di tutta Innsbruck. Il Goldenes Dachl è un tettuccio che sorge dal Neuer Hof, l’antico palazzo dei conti del Tirolo costruito nel lontano 1420. Il tetto annesso, realizzato solo 80 anni dopo, è ricoperto di 2.657 scandole di rame dorate, equivalenti a 13,2 kg. Meraviglioso da scrutare dall’esterno, è possibile visitarlo anche al suo interno: negli anni ’90 si è infatti deciso di inaugurare dentro l’edificio un vero e proprio museo, denominato prima Museum Maximilianeum, poi Museum Goldenes Dachl.

Hofkirche

Innsbruck è caratterizzata da costruzioni dalla natura prettamente gotica, e la chiesa di Corte non fa eccezione. La Hofkirche, costruita verso la metà del XVI secolo, ospita il monumento funebre dell’imperatore Massimiliano: tale sarcofago è decorato da numerosi rilievi in marmo (ben 24), i quali mostrano diverse scene di vita dell’imperatore. La Hofkirche contiene inoltre varie statue bronzee raffiguranti figure storiche e mitologiche quali Alberto II d’Asburgo, Elisabetta di Lussemburgo, Federico II d’Austria e Re Artù. Per concludere, ricordiamo anche la presenza dell’immenso organo monumentale.

Alpenzoo: lo zoo di Innsbruck

Continuiamo il nostro tour su cosa vedere a Innsbruck. Dalla città è possibile raggiungere facilmente la Nordkette, considerata come il “gioiello delle Alpi”. Dalle sue pendici potrai non solo ammirare uno splendido panorama, ma anche addentrarti nello zoo delle Alpi: l’Alpenzoo. Questa splendida zona contiene numerose specie di animali selvatici, dai camosci alle linci, fino a stambecchi, alci, caprioli, gipeti e tanti altri. Gli spazi riservati agli animali sono stati realizzati in maniera tale da riprodurre con estrema fedeltà il loro habitat originale, fungendo quindi da vera e propria riserva naturale. Noi ti consigliamo visitarlo nei periodi primaverili, visto che in inverno alcuni animali sono in letargo.

Cose da vedere a Innsbruck: altri luoghi d’interesse

Innsbruck, cosa vedere oltre a ciò già evidenziato nei precedenti paragrafi? Innanzitutto è una buona idea attrezzarsi con la Innsbruck Card, in modo tale da poter risparmiare qualche soldino nel caso in cui voglia immergerti in una visita turistica ampia ed eterogenea. La Maria-Theresien-Straße è il luogo di partenza ideale per assaporare al 100% il sapore della vita che si vive nella capitale del Tirolo: stiamo parlando della strada principale della città, da cui è possibile raggiungere altri luoghi d’interesse come la Colonna di Sant’Anna e l’Arco di Trionfo. Spostandosi, è possibile raggiungere un altro edificio celebre: il Palazzo Imperiale, antica residenza dei conti del Tirolo, oppure il Duomo di San Giacomo. Per gli appassionati dell’arte in tutte le sue forme, oltre al già citato museo all’interno del Tettuccio d’Oro, abbiamo il Museo di Storia dell’Arte all’interno del castello di Ambras e il Museo dell’Arte Popolare Tirolese, destinazione perfetta per chi vuole scoprire e indagare sulle origini e sulla storia artistica del Tirolo.

advertisement

I mercatini di Innsbruck

In Austria la tradizione dei mercatini di Natale è davvero molto radicata, talmente tanto che nella sola città di Innsbruck troviamo ben cinque diversi mercatini, tutti davvero molto importanti e ricchi di attrattive.

Il mercatino nel centro storico

Il Christkindlmarkt Altstadt Innsbruck si svolge in pieno Innsbruck centro, proprio sotto al Tettuccio d’Oro. Si tratta di un mercatino davvero molto caratteristico perché incastonato in palazzi medievali che ci offrono la possibilità di assaporare le più antiche tradizioni e tutte le bellezza della città vecchia. Qui potrete trovare molti articoli artigianali tirolesi tra cui i bellissimi giocattoli in legno per i bambini, i berretti di lana fatti a mano, le candele e anche ovviamente le decorazioni natalizie. Potrete anche assaggiare alcuni dei piatti tipici come le frittelle dolci Kiachln oppure gli gnocchetti Spatzln il tutto ovviamente accompagnato da una bella tazza di vin brulè in modo da non sentire il freddo pungente.

Tra fiabe e giganti

Se ti trovi ad Innsbruck insieme ai bambini non dimenticare di portarli nel vicolo Kiebachgasse e nell’adiacente Köhleplatz. Dalle finestre delle case medievali di questa zona delle città spuntano infatti per l’occasione i pupazzi di alcuni dei personaggi più importanti delle favole per bambini. La Riesengasse si trasforma invece nella strada dei giganti, una vera e propria magia.

innsbruck mercatini

Ecco il mercatino nel centro storico di Innsbruck. (Foto: tigulliomarcone.it)

Il Christkindlmarkt Marktplatz

Nella piazza del mercato di Innsbruck ha luogo un altro meraviglioso mercatino che è perfetto soprattutto per le famiglie con bambini. Oltre agli stand con prodotti artigianali e agli stand gastronomici dove assaggiare vin brulè o gustare un ottimo würstel sono disponibili una giostra, uno zoo con gli animali della fattoria, fiabe, burattini e spettacoli di magia.

Il Christkindlmarkt Maria Theresien Straße

Ogni anno anche la Maria Theresien Straße si veste di luci e di decorazioni natalizie ed offre alcuni stand con prodotti tipici tirolesi da gustare per strada.

Il Panorama Christkindlmarkt Hungerburg

Questo è senza dubbio il mercatino più affascinante di Innsbruck. Per raggiungerlo dovrai infatti prendere la funicolare Hungerburgbahn e scendere alla fermata Alpenzoo. Questo mercatino è eccezionale per le molte idee regalo che offre e anche in questo caso per i prodotti tipici, ma dobbiamo ammettere che la sua bellezza consiste soprattutto nell’essere posizionato in alto permettendoci di dominare con lo sguardo tutta la città e i suoi dintorni.

Il Weihnachtströdlermarkt

Si tratta di un piccolo mercatino che conta un massimo di circa 12 stand. Nonostante sia così piccolo è davvero caratteristico e merita una visita. Gli stand offrono ricette tipiche della gastronomia locale cucinate secondo le più antiche tradizioni, artigianato e soprattutto molti pezzi di antiquariato.

(Foto di copertina: innsbruck.info)

advertisement