advertisement

Vacanze invernali al caldo: ecco le migliori mete low cost

Giuseppe

Volete passare delle splendide vacanze invernali al caldo a basso prezzo? Ecco le mete consigliate, tutte rigorosamente low cost!

advertisement

Mentre in Italia e nel resto dell’emisfero boreale vento, pioggia e neve impazzeranno per le città e per le campagne, in un’altra zona del mondo, cioè l’emisfero australe, scoppierà l’estate. Ecco perché molte famiglie potrebbero decidere di trascorrere le festività di fine anno al calduccio, invece di affrontare le montagne e il gelo. Noi abbiamo raccolto le migliori mete low cost dove passare le vacanze invernali al caldo, tra luoghi relativamente vicini alla penisola italiana fino a destinazioni decisamente più esotiche.

Vacanza alle Canarie

Secondo quanto riportato dal noto sito TripAdvisor, specializzato per l’appunto in viaggi, vacanze e località da visitare, le isole Canarie risultano una tra le mete più convenienti per i turisti. Nello specifico, Fuerteventura può contare su costi piuttosto irrisori, visto che lo scorso anno era possibile trascorrere una settimana sull’isola, in famiglia, a soli 666 €. Le isole Canarie offrono ai visitatori più di 180 hotel, più di 700 ristoranti e oltre mille case famiglia, rendendola una tra le migliori (se non la migliore) vacanze invernali al caldo. Possono contare su una notevole economicità anche Tenerife e Lanzarote.

Vacanze invernali a Sharm el-Sheik

Oltre a distare poco dall’Italia, Sharm el-Sheik è una tra le mete più economiche in assoluto, anche se, in generale, tutta la zona comprendente il Mar Rosso si rivela particolarmente “low cost”. I voli per Sharm el-Sheik sono particolarmente richiesti, e non per caso: una famiglia composta da quattro persone può soggiornare nella città egiziana per un totale di circa 700 €, tutto compreso, anche se i prezzi potrebbero lievitare nelle fasi di alta stagione, quindi occhio. Particolarmente ambita anche la vicina Marrakesh, seppur leggermente più cara di Sharm el-Sheik.

LEGGI ANCHE: Visitare Sharm el-Sheik

Vacanza ad Orlando e al Walt Disney World Resort

È vero, manca il mare, ma di motivi per visitare Orlando ci sono eccome. Oltre ad essere piuttosto economica rispetto ad altre località statunitensi, la cittadina della Florida, non a caso, è soprannominata “The city beautiful”, grazie a tutte le splendide attrazioni che ha da offrire. In primis, troviamo ovviamente il Walt Disney World Resort, cugino di Disneyland: il celebre parco giochi, allestito anche per alloggiamenti turistici, allieterà grandi e piccini, per una giornata fantastica tra ottovolanti, parchi acquatici, hotel a tema e tanto altro.

advertisement

Vacanze invernali in Sri Lanka

L’ex isola Ceylon, situata proprio al di sotto della penisola indiana, va sicuramente considerata come una meta dal fascino misterioso ed esotico. Oltre ad essere una tra le destinazioni predilette per i viaggi di nozze, lo Sri Lanka può contare su un mare meraviglioso, con tantissime spiagge attrezzate appositamente. Molto diffuse anche le escursioni sottomarine, dove sarà possibile esplorare un paio di relitti sommersi. Il tutto, al costo di circa 800 € per quattro persone, sempre nell’arco di una settimana. Sicuramente una tra le migliori vacanze invernali al caldo.

Vacanze low cost ai Caraibi: Grenada

Se invece volete immergervi nello splendido mare dei Caraibi, Grenada figura tra le mete più economiche in terra caraibica. Conosciuta storicamente come “l’isola delle Spezie”, Grenada è un piccolo paradiso terrestre, ricco di spiagge e di interessanti attrazioni turistiche. Il costo complessivo, per una settimana e sempre per quattro individui, ammonta a circa 1000 €: una meta sicuramente più costosa delle precedenti illustrate in quest’articolo, ma maggiormente economica rispetto alle altre caraibiche.

Precauzioni e consigli per i viaggi

Riassumendo, in questo articolo abbiamo visto che è possibile trascorrere delle bellissime vacanze invernali al caldo senza spendere un capitale, sia in Europa che nel resto del Mondo; in quest’ultimo caso, vanno però prese le dovute precauzioni. Stiamo parlando principalmente di paesi extraeuropei, quindi è sempre bene informarsi su eventuali presenze di malattie non presenti in territorio europeo, a cui non siamo stati vaccinati; scegliere quindi se effettuare o meno i vaccini consigliati, anche se in alcuni casi essi saranno obbligatori. Pianificare con attenzione le date in cui intraprendere il viaggio, in modo tale da prenotare il biglietto aereo il prima possibile: più giorni disteranno dalla data di prenotazione alla data di partenza, minore sarà il costo dei biglietti.

advertisement