advertisement

Cosa vedere in Canada

Monica

Cosa vedere in Canada: le zone più belle del Canada, i parchi naturali e le cascate. Inoltre cosa mangiare in Canada e cosa comprare.

advertisement
Cosa vedere in Canada

Il Canada è un paese del nord America, compreso tra gli Stati Uniti e il circolo polare artico. Caratterizzato da parchi, musei, centri commerciali, ristoranti, caffè e tanti altri luoghi culturali. È impossibile forse proprio per questo elencare tutte le cose che ci sono da visitare ed esplorare, ma cerchiamo ora almeno di elencare cosa vedere in Canada in pochi giorni.

Vancouver

Vancouver, situata nella parte meridionale della provincia della Columbia Britannica, sulla costa pacifica, terza maggiore area metropolitana, è una città molto colorata, vivace e multiculturale. Circondata da montagne, la bellissima città ospita set cinematografici, scene artistiche e teatrali. Da un punto di vista climatico, la città presenta un clima favorevole, mite, d’estate tocca i 26° e l’inverno non è molto rigido. Il periodo migliore per una vacanza è tra giugno ed ottobre, ma se ciò che interessa di più sono le balene, allora il momento propizio è da maggio a settembre. Si possono praticare sport invernali, frequentare locali vari nel cuore della città o ci si può immergere nella cosiddetta città sotterranea, caratteristica galleria di negozi e attività commerciali anche se quella di Vancouver è di dimensioni più piccole rispetto alle altre.

canada paesaggi

Vancouver

Toronto

Toronto è una delle principali città canadesi situata lungo le rive del lago Ontario. Il clima è rigido di inverno con temperature che raggiungono temperature di -25°/-30°.  Caratterizzata da molti quartieri, pub e ristoranti. Affascinanti sono le grandi aree verdi, l’incantevole architettura, grattacieli scintillanti e atmosfere frizzanti. Viene considerata città multietnica e moderna, inoltre è il centro industriale e finanziario del paese. Oltre alle cascate del Niagara, ci sono altre attrazioni famose, come: La CN Tower è una delle Sette Meraviglie del Mondo Moderno ed è stata per parecchio tempo la torre più alta del Mondo. All’interno della CN Tower ci sono ben 3 ristoranti, tra cui il 360 Restaurant, il Maple Leaf Cinema e il Gift Shop. Fort York è un sito storico che si trova nel cuore di downtown Toronto. La Hockey Hall of Fame è la tappa obbligata per tutti gli appassionati di sport: sede della Stanley Cup e dei migliori campioni di Hockey del momento, qui si può giocare contro versioni a grandezza naturale dei giocatori più importanti, vedere film dedicati all’Hockey e ammirare una vasta collezione di oggetti legati a questo bellissimo sport. Toronto è una città che non dorme mai, ed ha molto da offrire anche a chi ama la vita notturna, tra bar, locali con bella musica, karaoke e musei notturni.

Le cascate del Niagara

Le cascate del Niagara si trovano tra il Canada e gli USA, sono tra i salti d’acqua più conosciuti del mondo, in realtà le cascate sono tre, che nascono tutte dal fiume Niagara. I tre salti d’acqua sono chiamati Horseshoe Falls, American Falls e Bridal Veil Falls. Per la loro conformazione semicircolare sono definite horseshoe falls (a ferro di cavallo), ci sono degli aspetti positivi e negativi per ogni stagione ma anche se durante il mese di marzo possono continuare a verificarsi delle nevicate, le temperature cominciano ad alzarsi gradualmente. Ad aprile le massime possono arrivare a toccare i 13°, e a maggio si può arrivare anche a 20°. Aumenta però di pari passo anche la possibilità di incontrare delle giornate di pioggia, soprattutto nel mese di maggio quando in media si hanno almeno 13 giorni con presenza dei fenomeni temporaleschi, la stagione migliore è quella estiva perché il clima, anche ad agosto, sarà comunque clemente e non insopportabilmente caldo come può accadere per altre zone degli Stati Uniti, ci sarà l’accesso a molte attrazioni.

La leggenda delle cascate del Niagara

C’è una leggenda che parla delle cascate e questa racconta che una giovane donna dal nome di Lelawala era destinata a matrimonio forzato, ma il suo cuore apparteneva a He-No, il dio Tuono che abitava dietro la Cascata a Ferro di cavallo. Per non tradire il suo vero amore la giovane si precipitò, a bordo di una pagoda, dalle Cascate e, a mezz’aria, fu presa in volo da He-No. I loro spiriti, secondo la tradizione, andarono a vivere nel santuario del Dio Tuono sotto le cascate, rendendo la ragazza eternamente nota come la dama della nebbia, a causa del vapore acqueo. Una storia così struggente ambientata in uno scenario davvero senza paragoni non poteva non far divenire le Cascate una meta ambita da molte coppie in viaggio di nozze.

Ad inaugurare la tradizione pare fosse stato Gerolamo Bonaparte, fratello del più noto Napoleone, nel XIX secolo; in seguito, una campagna pubblicitaria di una compagnia ferroviaria ne consolidò l’usanza e il Niagara di Henry Hathaway, con l’icona Marylin Monroe, ne suggellò la vocazione di meta per sposini. Ci sono vari punti dove osservare le cascate, la terrazza panoramica Table Rock è uno dei punti di osservazione più suggestivi; non di meno sarà particolarmente emozionante un viaggio a bordo della storica imbarcazione Maid Of The Mist nei mesi estivi, che dal 1846 permette a centinaia di turisti di avvicinarsi alla nebulosa cortina di vapore acqueo, per una visione “dietro le quinte” delle Cascate si può percorrere il White Water Walk.

canada luoghi di interesse

Cascate del Niagara

Montrèal

Montrèal è la più grande città della provincia canadese, del Québec. Prima che Toronto la superasse, Montrèal era la capitale culturale e commerciale del Canada. Per quanto riguarda il clima, le estati sono umide e calde mentre gli inverni sono freddi, nevosi e ventosi con giornate in cui il ghiaccio predomina. Per quanto riguarda la primavera e l’autunno, sono invece prevalentemente temperate piacevoli. È una destinazione perfetta per studiare e imparare nuove lingue, grazie alla presenza di numerose università, tra cui le più famose come quella di Concordia University e la McGIll University. Possiamo inoltre dopo lo studio dedicarci allo shopping nei numerosi negozi, gallerie o visitare qualche museo.

Le montagne rocciose

La catena delle montagne rocciose, attraversa gli Stati Uniti e il Canada per un totale di 4.800 km. La vetta più alta della catena è il Monte Elbert, in Colorado, che tocca i 4.401 m sul livello del mare. Anche se fanno parte della Cordigliera del pacifico del Nord America, le Montagne Rocciose sono distinte invece dalla Catena costiera del pacifico che corre immediatamente adiacente sopra la costa dell’Oceano pacifico.

advertisement

Parco nazionale Banff

Il parco nazionale Banff è il parco più antico del Canada. Presenta numerosi specchi d’acqua caratterizzati da colori intensi. Il lago Moraine Lake, dalle acque turchesi circondate da uno scenario montano, si presta alle gite in canoa, ma anche alla pesca e alle immersioni. Un’altra visione spettacolare è quella del Peyto Lake, definito uno dei laghi più belli del mondo per il suo intenso color turchese, poi c’è Lake louise, che attira per i suoi riflessi che vanno dal verde smeraldo all’azzurro. È possibile anche immergersi all’interno di essi. Il Parco Nazionale Banff offre chilometri di sentieri per escursioni a piedi, a cavallo, in bici. Il periodo perfetto per visitarlo, ovviamente come ogni parco è l’estate o la primavera.

Calgary Stampede

Città piena di grattacieli, sorge in una zona in cui si alternano colline e altopiani. Gli elementi che caratterizzano questo luogo sono l’ecoturismo e gli sport invernali. Viene ricordata inoltre per l’industria petrolifera, su cui si regge l’economia cittadina, non a caso la più prospera del paese, anche se L’universo produttivo della città più ricca del Canada è completato da un settore agricolo particolarmente redditizio e dalla recente installazione di industrie d’alta tecnologia. Il clima è continentale, con inverni freddi ma asciutti ed estati calde e soleggiate. Molto importante è il Calgary stampede, un’imponente festa all’aperto molto popolare e partecipata. Ci sono molte compagnie teatrali e Università.

cosa visitare in canada

Viaggio in canada cosa vedere

Baia di Hudson

La baia di Hudson è una vasta insenatura del Mar Glaciale Artico vicino alla costa nord-orientale del Canada. Ha coste basse e acque poco profonde, salvo qualche tratto della costa orientale, più alto. La parte meridionale accoglie molte isole, mentre il corpo maggiore ne ha solo sul lato orientale. Il clima è rigido, il mare è ghiacciato in genere fra la fine di settembre e la metà di giugno; La baia è posta in comunicazione con l’Oceano Atlantico dallo Stretto di Hudson. La zona è abitata da orsi polari, a Churchill addirittura si organizzano safari per osservare da vicino gli orsi polari.

Lago superiore

Il Lago Superiore è il lago più grande del Canada. La sua superficie si estende per una parte in territorio canadese e per la restante parte in territorio statunitense. Vista la sua popolarità, il Lago Superiore è molto frequentato ed è davvero facile da raggiungere. Le dimensioni del lago Superiore rendono possibile un clima oceanico localizzato, simile al clima della nuova scozia. La massa d’acqua aiuta infatti a limitare le forti escursioni termiche tipiche del Nord America, ad eccezione delle irruzioni di correnti artiche invernali che gelano quasi totalmente il bacino. Le temperature sono dunque leggermente più miti delle regioni circostanti e creano un effetto di condensazione col vento polare chiamato lake effect snow o bourrasque de neige.

Quebec City

Québec City è situata sulle rive del fiume San Lorenzo nella provincia del Quebec, la regione francofona del Canada. La città ha un centro coloniale fortificato, con la Vieux-Québec e la Place Royale, caratterizzato da edifici in pietra e strade strette. Il clima varia a seconda della stagione, da giugno a settembre il clima è caldo umido, da ottobre a marzo il clima è freddo e nevoso. Quebéc City, conosciuta anche come Ville Québec, visto che in città si parla orgogliosamente francese, è un luogo magico, pieno di statue, palazzi antichi, musei e per una vita meno culturali, si possono frequentare i vari locali, i club e per alloggiare oltre ai fantastici Hotel, si possono trovare anche dei bed & breakfast.

Cosa mangiare in Canada

Anche da un punto di vista gastronomico, il Canada è molto famoso, se ci si dovesse trovare a viaggiare in Canada, sicuramente non ci si può rinunciare a piatti come:

Poutine

Sono semplicemente patatine fritte, insaporite con una salsa affumicata a base di carne e accompagnata con dadini di formaggio fresco tipico.  Questa è la ricetta tradizionale, ma cambiano anche a seconda delle zone del Canada, abbinando tipi diversi di formaggio e carne, a Toronto ad esempio viene preparato anche con il pollo. Il Poutine può essere servito come piatto principale oppure come contorno ad una pietanza a base di carne o un sandwich e lo troverete in qualsiasi tipo di ristorante, da quelli più eleganti ai pub e i fast food.

L’hamburger

 Come negli Stati Uniti, risulta di fatto il piatto nazionale. Viene servito con abbondante ketchup e formaggio fuso, con la possibilità di scelta della carne.

Caesar

Questo è un cocktail, I suoi ingredienti fondamentali sono il succo di pomodoro, la vodka, il Worcester e sugo di vongole. Anche se il Caesar è considerato un cocktail, accompagnato da verdure, pollo fritto ed altro, qui la fantasia dei locali Canadesi si esprime al meglio, diventa un vero e proprio pasto.

La pizza canadese

La pizza canadese si distingue per la crosta sottile e le farciture creative: la Cronenberg Crash prevede ingredienti come tofu, mango, arachidi e pesto, mentre la Weayne Gretzy è preparata con feta, mozzarella e cheddar, salame, speck, chili, cipolle e salsicce.

Sciroppo d’acero

Prodotto simbolo del Paese, lo sciroppo d’acero è utilizzato per moltissime ricette, sia come ingrediente che come condimento, sono numerosi i dolci, biscotti, cheesecake e altre delizie golose che vengono preparate con lo sciroppo d’acero, ma lo si può assaggiare puro, versandolo sopra i pancake, la carne, il bacon e persino la pizza. Possiamo dire quindi che praticamente quasi tutti i piatti in Canada possono essere tranquillamente abbinati allo sciroppo d’acero.

cosa vedere in canada

Canada paesaggi

Cosa comprare in Canada

Tra i tanti souvenir presenti in Canada, non bisogna farsi assolutamente scappare dieci piccoli oggetti, tra cui: lo sciroppo d’acero, gli oggetti in pietre dure in arte Inuit, le popolazioni Inuit vivono nei territori più a nord, molto ostili dal punto di vista climatico e con poche risorse naturali. La scultura è una delle loro forme di sostentamento. I prezzi sono piuttosto elevati, ma questi oggetti sono davvero originali. Inoltre non bisogna farsi sfuggire assolutamente le birre artigianali, le tazze di Starbucks e souvenir dello sport nazionale canadese: hockey su ghiaccio.

LASCIA UN COMMENTO »