Kilkenny, cosa vedere e cosa fare

Monica

Se stai organizzando un viaggio per Dublino, non dimenticarti d’inserire una visita a Kilkenny che dista solo un’ora e mezza dalla capitale. Ecco cosa vedere a Kilkenny.

Se desideri scoprire la meravigliosa Irlanda non puoi di certo non informarti su cosa vedere a Kilkenny.

Kilkenny si trova nella parte sud-est dell’Irlanda ed è conosciuta per essere una delle più belle medievali di tutto il paese.

Questa città, tra l’altro, potrebbe essere anche il luogo perfetto per far cominciare un tuo tour irlandese visto che si trova circa a 1 ora e mezza di distanza dalla capitale Dublino.

Questa vicinanza dalla bella capitale però non deve trarti in inganno in quanto anche Kilkenny ha tanto da offrire ed ora andremo a scoprire insieme  tutto quello che puoi vedere e fare in questa città.

Il Castello di Kilkenny

Per assaporare il vero cuore di Kilkenny devi assolutamente cominciare con la visita del suo castello.

Il parco è immerso in una vasta zona verde composta da un bel bosco, da un magnifico roseto, da un piccolo lago e da tanti sentieri in cui puoi camminare e respirare l’aria irlandese.

Ovviamente, merita una visita anche l’interno del castello quindi non esitare ad entrarci.

Il Design Centre & Butler’s House

Continuiamo con la nostra lista delle cose da vedere a Kilkenny con un luogo davvero singolare che racchiude, a dire il vero, più luoghi al suo interno.

Il Design Center, infatti, si compone di:

– due negozi di prodotti made in Ireland fatto con le mani dei bravissimi artigianali irlandesi;

– due ristoranti

– un caffè

– alcuni piccoli negozi

– uno spazio per l’esposizione di opere d’arte

– la Butler’s House ed il suo giardino

Quest’ultima, ovvero la Butler’s House, è ora un bed and breakfast di lusso di una bellezza mozzafiato, in particolar modo durante la stagione estiva ed autunnale in cui l’edera ricopre interamente la sua facciata.

La chiesa St. Canice’s Cathedral

Eccoci ora al centro storico della città in cui le cose da scoprire sono davvero tante.

Tra tutte vogliamo farti notare la presenza della chiesa St. Canice’s Cathedral.

La sua particolarità è di essere la chiesa irlandese più antica e, proprio per questo motivo, è anche la più cara ai diversi abitanti.

La si può riconoscere grazie alla scalinata in pietra, al cimitero che la circonda ed alla torre tonda dalla quale si può ammirare tutta la città dall’alto.

La chiesa St. Mary Cathedral

Continuando a parlare delle chiese presenti nel centro storico della città ecco che troviamo la St. Mary Cathedral.

Questa chiesa non è poi così antica in quanto risale ad appena 200 anni fa circa. Tuttavia, già in così poco tempo è diventata una vera icona di Kilkenny.

Devi sapere, infatti, che presenta una torre gotica quadrata che si vede praticamente da ogni punto della città.

L’interno di questo chiesa, poi, è molto suggestivo grazie al marmo scuro che fa da contrasto all’abside decorato alla perfezione in ogni suo signolo punto.

La chiesa Black Abbey

Ebbene si, nel centro storico c’è anche una terza chiesa, ovvero la Black Abbey.

Questa volta si tratta di una chiesa domenicana resa davvero caratteristiche e meritevole di visita grazie alle sue due vetrate decorate.

L’accesso è completamente gratuito durante tutto l’anno.

La Smithwick’s Experience

Non possiamo parlare di cosa vedere a Kilkenny senza non nominare anche la famosa birra della città, ovvero la Smithwick’s.

L’Irlanda è ben nota per essere la patria della birra e quindi per assaporarne un po’ il cuore è sicuramente consigliato visitare lo storico birrificio della Smithwick che ora ha spostato la sua produzione nel cuore di Dublino.

La Rothe House

Altro interessante luogo è la Rothe House, ovvero una casa di un vecchio mercante che risale al lontano ‘500.

Le caratteristiche di questo luogo è quello di avere moltissimi giardini molto ben curati ed un’esposizione di molti oggetti e testimonianze delle cultura irlandese nei diversi secoli.

Le diverse vie di Kilkenny

Il bello dello scoprire cosa vedere a Kilkenny è che anche una semplice passeggiata può rivelarsi un vero tour interessante.

Ad esempio camminando puoi imbatterti:

– nel murales di Petronella, ovvero la prima presunta strega bruciata a Kilkenny

– il Butter Slip famosa perchè un tempo era piena di venditori di burro

– il “Tholsel”, cioè la torretta/lanterna del municipio

– il The Parade con il suo mercato ogni giovedì mattina

– il St. Kieran’s College

Insomma, impossibile annoiarsi a Kilkenny.

Quando andare a Kilkenny

L’Irlanda è meravigliosa in ogni periodo dell’anno ma dobbiamo ammettere che si sono dei momenti in cui andarci ha un sapore diverso.

Per quanto riguarda Kilkenny, ad esempio, possiamo consigliarti il mese di agosto quando va in scena il Kilkenny Arts Festival in cui arte, musica e letteratura sono al centro dell’attenzione.

Per quanto riguarda il meteo, invece, diciamo che la primavera è quella più favorevole al turismo in quanto ha temperature miti e meno precipitazioni.

Curiosità su Kilkenny

Prima di lasciarti al tuo tour vogliamo svlarti qualche altro piccolo particolare.

Per esempio, devi sapere che lo sport del hurling è davvero molto amato e seguito in Irlanda e proprio a Kilkenny c’è la squadra che ha vinto più titoli nazionali in assoluto.

Potrebbe essere una bella idea quella di andare a vedere una partita così da vedere come le tifoserie irlandesi dimostrano il loro affetto.

I colori della squadra sono giallo e nero e ti capiterà di vedere molto spesso bandierine raffiguranti proprio queste tonalità sparse per tutte le strade della città.

LASCIA UN COMMENTO »